Associazione Culturale SÁNDOR FERENCZI


Vai ai contenuti

Torino, 31 gennaio-1 febbraio 2009

Agenda > Convegni e seminari nazionali

La narrazione di sé come persona e come psicoanalista

Sabato mattina 31 gennaio 2009

8:30 – 9:00 Registrazione
Chair: Carlo Bonomi
9:10 – 9:25 Benvenuto del Presidente dell’Associazione culturale Sándor Ferenczi
9:30 – 10:30
Darlene Ehrenberg: “Come sono diventata psicoanalista”
10:45 – 11:45
Franco Borgogno: “Frammenti e opere d’una vocazione psicoanalitica”
11:45 – 12:15 Break
Chair: Carlo Bonomi
12:15 – 13:15 Discussione

Sabato pomeriggio 31 gennaio 2009

Chair: Franco Borgogno
15:30 – 15:55 Patrizia Giampieri-Deutsch: “Comprendere Edoardo Weiss attraverso Sándor Ferenczi”
Chair: Massimo Vigna-Taglianti
16:00 – 16:25 Duccio Sacchi: “La narrazione di sé in Theodor Reik”
16:30 – 16:45 Break
Chair: Franco Borgogno, Massimo Vigna-Taglianti
16:45 – 17:30 Discussione
17:45 – 18:30
Assemblea dei Soci

Domenica mattina 1 febbraio 2009

Chair: Franco Borgogno

9:15 – 10:35 Carlo Bonomi: “Ferenczi e la Ego Psychology

Chair: Gianni Nebbiosi*
10:40 – 11:40 Donna Orange: “Heinz Kohut: ‘a lecture’ ”
11:45 – 12:00 Break
Chair: Franco Borgogno, Gianni Nebbiosi
12:00 – 13:00 Discussione e saluti del Presidente


*Questa sezione del Congresso è stata organizzata grazie alla collaborazione dell’ISIPSÉ.

Nota sui relatori


Darlene Ehrenberg: ocente presso il William Alanson White Institute of Psychiatry, Psychoanalysis and Psychology di New York e analista supervisore all’interno del Post-Doctoral Program in Psychoanalysis della New York University; membro dell’Editorial Board di Contemporary Psychoanalysis, di Psychoanalytic Inquiry e dell’International Forum of Psychoanalysis. Presenta – in contemporanea all’uscita dell’edizione italiana del suo libro The Intimate Edge (Centro Scientifico Editore, Torino) – un suo lavoro autobiografico sulla sua storia di vita traumaticamente legata all’olocausto nazista e sovietico e alla sua condizione di donna che vuole emergere come professionista a New York.

Franco Borgogno: professore ordinario di Psicologia Clinica presso l’
Università degli Studi di Torino, membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psychoanalytical Association, Chair for Europe del Comitato dell’International Psychoanalytic Association “Psychoanalysis and University”; membro fondatore dell’Associazione Culturale S. Ferenczi ONLUS e dell’International Sándor Ferenczi Foundation; Joint Editor dei Quaderni di Psicoterapia Infantile, dell’International Forum of Psychoanalysis e del The American Journal of Psychoanalysis. Autore di numerosi libri e saggi di storia e tecnica psicoanalitica, ha pubblicato recentemente The Vancouver Interview (Borla, Roma, 2007), che illustra, a partire da alcune esperienze traumatiche cumulative in famiglia e nel corso della sua formazione come psicoanalista, aspetti della sua vocazione al lavoro terapeutico e del suo processo di crescita come persona e come psicoanalista.


Patrizia Giampieri-Deutsch: professore di Filosofia all'
Università di Vienna, membro ordinario e analista didatta della Società Psicoanalitica di Vienna e dell'International Psychoanalytical Association, research fellow e membro del College of Research Fellows dell'International Psychoanalytical Association, Chair del Comitato etico della Società Psicoanalitica di Vienna, Membro della Commission for Linguistic and Communication Research dell'Accademia Austriaca delle Scienze, membro del "University and Psychoanalysis Committee" dell'International Psychoanalytical Association. Ha pubblicato tra l'altro l'edizione del carteggio Freud/Ferenczi (con E. Brabant e E. Falzeder); Ferenczi's Turn in Psychoanalysis (con P. Rudnytsky e A. Bokay) (New York University Press, New York, 1996 e 2000); Psychoanalyse im Dialog der Wissenschaften. Europäische Perspektiven (1. volume, 2002) e Anglo-amerikanische Perspektiven (2. volume, 2004) (Kohlhammer, Stuttgart); Psychoanalysis as an Empirical, Interdisciplinary Science (Austrian Academy of Sciences Press, Vienna, 2005); Geist, Gehirn und Verhalten: Sigmund Freud und die modernen Wissenschaften (Königshausen & Neumann, Würzburg, 2009).

Duccio Sacchi: psicologo, psicoanalista, membro dell'Istituto Italiano di Micropsicoanalisi. Collabora con la cattedra di Psicologia Clinica della Facoltà di Psicologia dell'Università di Torino. Ha curato l'edizione e la traduzione italiana di H. Bleichmar, Psicoterapia Psicoanalitica. Verso una tecnica di interventi specifici (Astrolabio, Roma, 2008).


Carlo Bonomi: esercita come psicoanalista a Firenze.È membro del consiglio direttivo dell’International Sándor Ferenczi Foundation (Budapest) e presidente dell’Associazione culturale Sándor Ferenczi. È docente di Psicodinamica del trauma presso la Scuola di specializzazione in psicoterapia Istituto di Psicoterapia Analitica H.S. Sullivan di Firenze, di cui è anche analista didatta e supervisore. È Associate editor dell’International Forum of Psychoanalysis (Stockholm), e fa parte dei comitati redazionali di: The American Journal of Psychoanalysis (New York), Contemporary Psychoanalysis (New York), Psychoanalysis and History (London), PSN Psychiatrie, Sciences Humaines, Neurosciences (Paris). Ha pubblicato Sulla soglia della psicoanalisi. Freud e la follia infantile. Torino: Bollati Boringhieri, 2007, e altri libri.

Donna Orange (Nw York): è supervisore, didatta e membro della Faculty dell'
ISIPSé (Istituto di Specializzazione in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale, Roma/Milano); è supervisore, didatta e membro della Faculty del Institute for the Psychoanalytic Study of Subjectivity di New York (IPSS). È membro dell'International Council for Psychoanalytic Self Psychology. È autore di La comprensione emotiva; studi di epistemologia psicoanalitica (Astrolabio, 2001), e co-autore di Intersoggettività e lavoro clinico: il contestualismo nella pratica psicoanalitica (Cortina, 1999).



Home Page | L'associazione | Agenda | Strumenti | La rivista online | Links e contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu